Prove di terremoto all'ENEA per valutare la resistenza degli edifici - Comunicato ENEA

[ Vai direttamente ai contenuti ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi e contenuti:
Menu di servizio per contatti e mailing list;
Menu delle aree del sito per la stampa;
Contenuti
Informazioni sul sito

[ Torna inizio pagina ]

[ Torna inizio pagina ]

Sei in: Home contiene Comunicati stampa contiene Prove di terremoto all'ENEA per valutare la resistenza degli edifici

COMUNICATI STAMPA

Prove di terremoto all'ENEA per valutare la resistenza degli edifici
Sulle "Tavole vibranti" gli edifici senza protezione sismica crollano


Giovedì 7 dicembre, presso il Centro Ricerche ENEA della Casaccia (Via Anguillarese 301, S. Maria di Galeria, Roma) avranno luogo delle prove sperimentali di resistenza strutturale di un edificio in muratura di due piani, in scala 1:1,5; posto su “tavole vibranti” in grado di simulare i terremoti più devastanti. Le prove serviranno a validare i modelli messi a punto da diverse università per predire il comportamento delle strutture sotto sollecitazione sismica.
Le prove verranno effettuate alla presenza di: Mauro Dolce, Università di Basilicata Protezione Civile e Luigi Paganetto, Commissario Straordinario dell’ENEA.

Sarà a disposizione dei giornalisti un pullmino che partirà dalla sede centrale dell’ENEA, Lungotevere Thaon Di Revel, 76, alle ore 11.30, con rientro a Roma previsto per le 16.45 circa.

Chi volesse usufruire del servizio di trasporto è pregato di prenotarsi in anticipo ai seguenti recapiti dell’Ufficio Stampa ENEA: 06/36272806, 06/36272945, 06/36272811; 06/36272419
Fax 06/36272778 - E-mail: uffstampa@sede.enea.it

Programma dell'evento

Ulteriori informazioni

Indicazioni per raggiungere il Centro Ricerche ENEA Casaccia

Foto

N.B. Per le emittenti televisive sono disponibili filmati sull’argomento in formato beta e DVD.

 

Roma, 06 Dicembre 2006

[ Torna inizio pagina ]

2005/2008 - Powered by ENEA INFOUTE & RESUSMEDIA & RESRELCOM