Compiono 50 anni i laboratori del Centro Ricerche ENEA di Frascati - Comunicato ENEA

[ Vai direttamente ai contenuti ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi e contenuti:
Menu di servizio per contatti e mailing list;
Menu delle aree del sito per la stampa;
Contenuti
Informazioni sul sito

[ Torna inizio pagina ]

[ Torna inizio pagina ]

Sei in: Home contiene Comunicati stampa contiene Compiono 50 anni i laboratori del Centro Ricerche ENEA di Frascati

COMUNICATI STAMPA

Compiono 50 anni i laboratori del Centro Ricerche ENEA di Frascati


Il Presidente dell’ENEA Luigi Paganetto, in apertura della manifestazione organizzata nel Comune di Frascati, per ricordare che 50 anni fa nascevano i “Laboratori Nazionali del Sincrotrone di Frascati” da un’iniziativa del CNRN – poi CNEN, oggi ENEA - ha dichiarato: “A partire dai Laboratori del Sincrotrone l’area di Frascati si è andata arricchendo di un patrimonio sempre più consistente di risorse e istituzioni di ricerca e del polo universitario di Tor Vergata, con una concentrazione unica a livello nazionale e con dimensioni tra le più grandi a livello europeo, che ha conferito a questo territorio la connotazione di una vera e propria Città della Scienza.” 

«La celebrazione di oggi – continua Paganetto - vuole costituire una tappa di un percorso proiettato in avanti, che vede in questo distretto delle conoscenze scientifiche e tecnologiche, uno dei fattori strategici per lo sviluppo di quest’area, mettendo a sistema il suo patrimonio di risorse, per favorire sinergie e integrazioni che permettano al sistema produttivo del territorio di conseguire una maggiore capacità competitiva sui mercati, di attrarre un maggior numero di ricercatori stranieri, di acquisire una leadership culturale, di favorire lo spin-off di imprese dalle attività di ricerca».

«50 anni. Mezzo secolo è il tempo giusto per entrare fortemente nel tessuto umano e sociale di una comunità – dichiara il Sindaco Francesco Paolo Posa -. Ecco l’ENEA ora appartiene a Frascati, così come la Città si sente parte di un Istituto importante e rappresentativo della ricerca e della sperimentazione nazionale e internazionale. In questi lunghi anni c’è sempre stata la voglia di confronto e di collaborazione tra i nostri due Enti, avendo entrambi compreso la specificità di questo territorio e sostenuto la vocazione di Frascati città della Scienza».

Programma

Filmati e slides:

 

Moduli Veduta dall'alto del Centro Ricerche Frascati

1957 - Veduta aerea dei Laboratori Nazionali di Frascati

Laboratorio provvisorio

12 settembre 1957 - Laboratorio provvisorio

Elettrosincrotrone

1958 Elettrosincrotrone. Particolari del magnete

Sala controllo

1958 - Elettrosincrotrone. Sala controllo

Immagine della macchina Cariddi

La La macchina Cariddi, inquadrata nel settore delle esperienze con plasmi ad alta intensità e corto tempo di confinamento. Con la macchina, sostituita poi da nuove esprienze, si è svolto un importante programma di studio della formazione e della propagazione di disturbi idromagnetici di grande ampiezza in un gas ionissato in presenza di capo magnetico

Particolare di una apparecchiatura

Al Centro di Frascati è stato realizzato per la prima volta in Europa un'esperimento di conversione diretta del calore in elettricità per via Magnetoplasmadinamica (MPD). Nella foto un particolare dell'apparecchiatura con la quale è stato ottenuto l'importante risultato

Acceleratore Linac

Laboratori Nazionali di Frascati - Acceleratore lineare Linac impiegato come iniettore per l'anello di accumulazione Adone

Panoramica del Tokamak

Panoramica del Tokamak FTU (Frascati Tokamak Upgrade) nella hall

1963 - Il primo magnete superconduttore

1963 - Il primo magnete superconduttore

Impianto Laser ABC

Impianto Laser ABC per studi di fusione di confinamento inerziale

Tokamak

Panoramica del tokamak FTU (Frascati Tokamak Upgrade) nella hall

 

 

Frascati, 07 Dicembre 2007

[ Torna inizio pagina ]

2002/2008 - Powered by ENEA INFOUTE & RESUSMEDIA & RESRELCOM