Il Presidente Paganetto offre di proseguire l’attività di ricerca nei laboratori ENEA ai ricercatori dell’università dell’Aquila - Comunicato ENEA

[ Vai direttamente ai contenuti ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi e contenuti:
Menu di servizio per contatti e mailing list;
Menu delle aree del sito per la stampa;
Contenuti
Informazioni sul sito

[ Torna inizio pagina ]

[ Torna inizio pagina ]

Sei in: Home contiene Comunicati stampa contiene Il Presidente Paganetto offre di proseguire l’attività di ricerca nei laboratori ENEA ai ricercatori dell’università dell’Aquila

COMUNICATI STAMPA

Il Presidente Paganetto offre di proseguire l’attività di ricerca nei laboratori ENEA ai ricercatori dell’università dell’Aquila



Il Prof. Luigi Paganetto, Presidente dell’ENEA, ha offerto al Rettore dell’Università dell’Aquila, Prof. Ferdinando Di Orio, la sua disponibilità ad accogliere presso i Centri di Ricerca laziali dell’Ente i ricercatori dell’Ateneo abruzzese. Questa ospitalità consentirà di portare avanti quelle attività di ricerca che sono state interrotte a causa della inagibilità delle strutture danneggiate dal terremoto.

Il Prof. Paganetto ha espresso la sua solidarietà con il seguente messaggio: “E’ con grande tristezza che in questo momento di lutto, Ti esprimo la mia partecipazione alla tragica vicenda che ha colpito L'Aquila, l'Abruzzo e tutto il paese.

Ho ancora negli occhi e nella mente i tanti cari giovani che affollavano l'Aula Magna per l'inaugurazione dell'Anno Accademico e mi sembra impossibile che la Città e l'Università siano state colpite da una tale tragedia.

Sai certamente che ENEA si è mobilitato sin dal primo momento con un mezzo mobile sul posto. Voglio aggiungere che siamo pronti a contribuire con l'ospitalità nei laboratori ENEA, per quei colleghi che volessero continuare la loro opera nella nostra Regione”.

 

Roma, 17 Aprile 2009

[ Torna inizio pagina ]

2002/2008 - Powered by ENEA INFOUTE & RESUSMEDIA & RESRELCOM