I vincitori delle gare di auto elettriche della Formula ATA all'ENEA - Comunicato ENEA

[ Vai direttamente ai contenuti ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi e contenuti:
Menu di servizio per contatti e mailing list;
Menu delle aree del sito per la stampa;
Contenuti
Informazioni sul sito

[ Torna inizio pagina ]

[ Torna inizio pagina ]

Sei in: Home contiene Comunicati stampa contiene I vincitori delle gare di auto elettriche della Formula ATA all'ENEA

COMUNICATI STAMPA

I vincitori delle gare di auto elettriche della Formula ATA all'ENEA


La Formula ATA - Electric and Hybrid Italy (ATA, Associazione Tecnica dell'Automobile), la tre giorni di gare automobilistiche per veicoli a batteria, ibridi e a celle a combustibile che ha avuto luogo in questi giorni presso il Centro Ricerche ENEA di Casaccia si è conclusa oggi. I veicoli hanno preso parte a gare di durata, consumi energia, autocross, accelerazione, prestazioni vetture e inseguimento. A seguire i risultati finali delle gare:

Classe 1 (vetture a quattro ruote, di formula sportiva, dotate di sistemi ibridi elettrici compresi quelli ricaricabili dalle rete, elettrici a batteria, inclusi gli ibridi a celle solari, a celle a combustibile, alimentati ad idrogeno):

  1. Squadra Corse – Politecnico di Torino
  2. Formula Hybrid Team – HTH Zurigo
  3. Drexel Formula Hybrid – Drexel University

Classe 2 (veicoli a due, a tre o a quattro ruote, senza vincoli di struttura, adatti alla competizione, dotati degli stessi sistemi della Classe 1):

  1. CroLiTH – Linköping University
  2. TrecoLiTH – Linköping University
  3. H2politO – Politecnico di Torino

Classe 3 (sistemi dimostrativi, prototipi, componenti e progetti):

  1. HyTeam - Facoltà di Ingegneria dell’Università di Pisa
  2. ENEA Ginko – Università La Sapienza di Roma
  3. Hyke – Università di Padova

I veicoli sono stati realizzati da studenti di università italiane e straniere, tra le quali il Politecnico di Zurigo, la Drexel University di Pittsburgh, l’Università di Linköping in Svezia, l’Università di Bruxelles e l’Università di Thapar in India. L’ENEA ha collaborato con l’Università La Sapienza di Roma, per la presentazione della microvettura elettrica Ginko, e con la Sapienza e Roma Tre per la microvettura Urb-e, ibrida con supercondensatori. 

Galleria fotografica

 

Roma, 09 Ottobre 2009

[ Torna inizio pagina ]

2002/2008 - Powered by ENEA INFOUTE & RESUSMEDIA & RESRELCOM