La metodologia LCA (Lyfe Cycle Assessment) ad ECOMONDO 2009 - Comunicato ENEA

[ Vai direttamente ai contenuti ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi e contenuti:
Menu di servizio per contatti e mailing list;
Menu delle aree del sito per la stampa;
Contenuti
Informazioni sul sito

[ Torna inizio pagina ]

[ Torna inizio pagina ]

Sei in: Home contiene Comunicati stampa contiene La metodologia LCA (Lyfe Cycle Assessment) ad ECOMONDO 2009

COMUNICATI STAMPA

La metodologia LCA (Lyfe Cycle Assessment) ad ECOMONDO 2009
Il contributo ENEA al miglioramento ambientale dei prodotti


L’ENEA partecipa alla manifestazione ECOMONDO di Rimini, nell’ambito del quale, il 30 ottobre  organizza il Convegno della ‘Rete Italiana Life Cycle Assessment’ (LCA) dal titolo “Ambiente tra moda, strumentalità e rigore. Il ruolo dell’LCA per l’innovazione e la comunicazione ambientale” per presentare casi di successo di aziende che hanno applicato la metodologia LCA per il miglioramento ambientale dei propri prodotti o per la sperimentazione di tecnologie “pulite”.

Verranno presentati due studi di LCA effettuati con il contributo dell’ENEA presso le aziende COOP ITALIA e CARPIGIANI (leader di mercato nel settore delle macchine per gelato artigianale). Il Convegno sarà aperto dall’ing. Paolo Masoni dell’ENEA, coordinatore della Rete Italiana LCA, a cui seguiranno interventi di relatori del mondo dell’industria e della ricerca, per focalizzare l’attenzione su come creare coerenza tra innovazione tecnologica, performance ambientali e credibilità dell’informazione. Tra le imprese che hanno conseguito risultati positivi saranno presenti Barilla (che presenterà il percorso per ottenere l’etichetta ambientale EPD della pasta) e Tetrapak che presenterà l’applicazione dell’LCA ai suoi prodotti.

Il carattere internazionale della manifestazione vedrà lo svolgimento di seminari, incontri e convegni volti ad affrontare le gravi tematiche ambientali del nostro tempo, ai quali parteciperanno numerosi esperti ENEA, con l’obiettivo di dare un contributo alla loro soluzione.

Programma

www.ecomondo.com

Roma, 29 Ottobre 2009

[ Torna inizio pagina ]

2002/2008 - Powered by ENEA INFOUTE & RESUSMEDIA & RESRELCOM