I  ricercatori dell’ENEA di Bologna in prima fila nella Notte  Europea dei Ricercatori - Comunicato ENEA

[ Vai direttamente ai contenuti ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi e contenuti:
Menu di servizio per contatti e mailing list;
Menu delle aree del sito per la stampa;
Contenuti
Informazioni sul sito

[ Torna inizio pagina ]

[ Torna inizio pagina ]

Sei in: Home contiene Comunicati stampa contiene I  ricercatori dell’ENEA di Bologna in prima fila nella Notte  Europea dei Ricercatori

COMUNICATI STAMPA

I  ricercatori dell’ENEA di Bologna in prima fila nella Notte  Europea dei Ricercatori
Le iniziative del capoluogo emiliano per avvicinare i cittadini alla ricerca scientifica


In occasione della Notte Europea dei Ricercatori, venerdì 24 settembre 2010, a Bologna i ricercatori ENEA saranno i protagonisti della manifestazione, per parlare di scienza al pubblico attraverso mini-lezioni, caffè e aperitivi scientifici, giochi, esperimenti e dimostrazioni anche per i più piccoli.
 
Due i luoghi dove il pubblico potrà incontrare e dialogare con i ricercatori ENEA.

A Piazza Scaravilli, dalle ore 18,00 alle 24,00 nell’ambito dello spazio dedicato al clima, con discussioni  ed esperienze  pratiche sui cambiamenti climatici, si potrà assistere all’evento  “Cosa c’è nell’aria? e cosa ci sarà”, a cura di Luisella Ciancarella, Gabriele Zanini, Massimo Berico, Antonella Malaguti, Teresa La Torretta, Mihaela Mircea dell’Unità Tecnica  Modelli, Metodi e Tecnologie per le valutazioni ambientali.

Il secondo evento di Piazza Scaravilli, inserito nella sessione Il futuro dell’umanità,  illustrerà  “Dai reflui alla energie”, a cura di Roberto Farina, Alessandro Spagni, Martina Puccetti dell’Unità Tecnica  Modelli, Metodi e Tecnologie per le valutazioni ambientali, Laboratorio Protezione e Gestione della Risorsa Idrica.

A Palazzo Poggi – Via Zamboni, 33, presso l’Aula Carducci i ricercatori ENEA affronteranno in lezioni di 30 minuti temi di grande attualità come l’energia nucleare e racconteranno la scienza in modo semplice.
 
Moderne tecniche per la protezione sismica delle scuole, ore  19.00-19.30

A cura di Alessandro Martelli – Direttore del Centro Ricerche di Bologna 


I radionuclidi nei controlli ambientali, ore 20.00-20.30

A cura di Paolo Bartolomei – Unità Tecnica Metodi per la Sicurezza dei Reattori  e del Ciclo del combustibile 


Energia Nucleare da fissione, ore  20.30-21.00

A cura di Carlo Artioli – Unità Tecnica Metodi per la Sicurezza dei Reattori e del Ciclo del combustibile.

L’iniziativa Notte dei ricercatori è promossa dalla Commissione Europea e in Emilia-Romagna il progetto Everyday Science - organizzato da ASTER, Rete Alta Tecnologia dell’Emilia-Romagna-  prevede la realizzazione di 7 manifestazioni pubbliche che si svolgeranno in contemporanea a Bologna, Cesena, Faenza, Ferrara, Modena, Reggio Emilia e Ravenna. Oltre a esperimenti, lezioni  e laboratori didattici, sono previste per l’occasione mostre, talkshow e concerti musicali dal vivo.

Programma

In diretta il 24 settembre dalle ore 20 su ENEA Web TV

 

Bologna, 22 Settembre 2010

[ Torna inizio pagina ]

2002/2008 - Powered by ENEA INFOUTE & RESUSMEDIA & RESRELCOM