I primi 50 Anni di Energia Nucleare del Centro Ricerche ENEA Casaccia - Comunicato ENEA

[ Vai direttamente ai contenuti ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi e contenuti:
Menu di servizio per contatti e mailing list;
Menu delle aree del sito per la stampa;
Contenuti
Informazioni sul sito

[ Torna inizio pagina ]

[ Torna inizio pagina ]

Sei in: Home contiene Comunicati stampa contiene I primi 50 Anni di Energia Nucleare del Centro Ricerche ENEA Casaccia

COMUNICATI STAMPA

I primi 50 Anni di Energia Nucleare del Centro Ricerche ENEA Casaccia
L’On. Saglia riconosce all’ENEA un ruolo di primo piano per il nuovo programma nucleare


L’ing. Giovanni Lelli, Commissario ENEA, ha ricordato oggi i 50 anni di attività nel settore nucleare del Centro ENEA della Casaccia.

“L’ENEA, nel suo nuovo ruolo di Agenzia è in grado di rispondere alle esigenze che il rilancio del nucleare pone al sistema Paese e di supportare lo sviluppo tecnologico necessario alle industrie italiane per essere competitive a livello internazionale in questo settore – ha evidenziato l’ing. Lelli. In tutti questi anni, l’ENEA ha continuato a svolgere attività di ricerca e sviluppo nel settore della fissione nucleare, e ha ampliato le proprie competenze con la partecipazione a programmi internazionali pluriennali. L’ENEA, con le sue strutture, e in particolare con il Centro Ricerche Casaccia dove sono in funzione i due reattori sperimentali TRIGA e TAPIRO, mette a disposizione le proprie competenze per lo sviluppo di sistemi avanzati per impianti nucleari innovativi, per le prove di qualificazione nucleare di sistemi e di componenti necessari a certificare l’industria che opera nel settore nucleare, per la formazione di tecnici in strutture uniche in Italia”.

L’On. Stefano Saglia, Sottosegretario del Ministero dello Sviluppo Economico - in un messaggio fatto pervenire all’Agenzia - riconosce all’ENEA un ruolo di primo piano per il nuovo programma nucleare. 

In occasione di questa giornata, i due reattori storici della Casaccia TRIGA e TAPIRO sono stati riavviati ufficialmente, a seguito di una fase di manutenzione e adeguamento tecnologico e sono pronti per nuove attività di ricerca e sviluppo del nucleare da fissione di moderna concezione.

Approfondimenti

Programma

"I primi 50 Anni di Energia Nucleare"

 

Roma, 20 Ottobre 2010

[ Torna inizio pagina ]

2002/2008 - Powered by ENEA INFOUTE & RESUSMEDIA & RESRELCOM