Giornata di Studio "Lezioni dal terremoto di Tohoku" - Comunicato ENEA

[ Vai direttamente ai contenuti ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi e contenuti:
Menu di servizio per contatti e mailing list;
Menu delle aree del sito per la stampa;
Contenuti
Informazioni sul sito

[ Torna inizio pagina ]

[ Torna inizio pagina ]

Sei in: Home contiene Comunicati stampa contiene Giornata di Studio "Lezioni dal terremoto di Tohoku"

COMUNICATI STAMPA

Giornata di Studio "Lezioni dal terremoto di Tohoku"


Il sisma dell'11 marzo 2011 e il successivo tsunami, che ha raggiunto la costa giapponese provocando danni ingenti e problemi ai sistemi di raffreddamento della centrale di Fukushima Daiichi, hanno riportato l'attenzione della comunità scientifica sulla valutazione della pericolosità sismica e sulla sicurezza degli impianti a rischio di incidente rilevante.

Se ne è parlato nella giornata di studio organizzata dall'ENEA, facendo il punto sulla situazione,  ricostruendo la sequenza incidentale e valutando le conseguenze radiologiche sulla popolazione e sull'ambiente.

"E' compito dei ricercatori trasformare un disastro in un'occasione di verifica e di progresso scientifico e tecnologico - ha sottolineato il Commissario dell’ENEA, ing. Giovanni Lelli - e in questo l'ENEA è sempre in prima fila sia nella prevenzione dei rischi naturali e nella mitigazione degli effetti sia nella valutazione della sicurezza degli impianti a rischio di incidente rilevante".
 
Nel corso della giornata sono state illustrate le differenze tra i reattori di Fukushima e i reattori di III generazione avanzata nonché le moderne tecniche per la sicurezza a fronte di eventi sismici. Particolare attenzione è stata dedicata ai rischi sismico e da tsunami nel territorio italiano.

Programma evento 

Roma, 01 Luglio 2011

[ Torna inizio pagina ]

2002/2008 - Powered by ENEA INFOUTE & RESUSMEDIA & RESRELCOM