Regione Marche ed ENEA siglano accordo di collaborazione per l’energia
- Comunicato ENEA

[ Vai direttamente ai contenuti ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi e contenuti:
Menu di servizio per contatti e mailing list;
Menu delle aree del sito per la stampa;
Contenuti
Informazioni sul sito

[ Torna inizio pagina ]

[ Torna inizio pagina ]

Sei in: Home contiene Comunicati stampa contiene Regione Marche ed ENEA siglano accordo di collaborazione per l’energia

COMUNICATI STAMPA

Regione Marche ed ENEA siglano accordo di collaborazione per l’energia


Il Presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca e il Commissario dell’ENEA Giovanni Lelli hanno sottoscritto un Accordo di Collaborazione tra le due istituzioni per supportare le politiche energetiche della Regione per il raggiungimento di standard europei di efficienza energetica e sostenibilità, nonché per il potenziamento degli strumenti di monitoraggio del bilancio energetico della Regione. L’Accordo, che avrà durata biennale, prevede che esperti dell’ENEA si stabiliscano presso la sede regionale di Viale Tiziano ad Ancona per un rapporto più diretto con la Regione, in modo da ottimizzare il loro supporto tecnico-scientifico.
Tra gli obiettivi dell’accordo c’è anche, da parte dell’ENEA, la definizione di programmi di formazione finalizzati al rilascio di titoli abilitativi e di qualifiche professionali, sia per la conduzione che per l’installazione di impianti energetici di piccola taglia, ambito nel quale l’ENEA ha una consolidata esperienza.

“L’Accordo è finalizzato ad implementare le forme di collaborazione tra Regione Marche e l’ENEA – sottolinea il Presidente della Regione Gian Mario Spacca - al fine di promuovere l’efficienza energetica, i servizi energetici sostenibili e lo sviluppo delle fonti rinnovabili sul territorio regionale con particolare riferimento all’attuazione di quanto previsto dai recenti decreti sull’energia e sulle fonti rinnovabili”.

 “L’accordo prevede – sostiene il Commissario ENEA Giovanni Lelli – azioni volte alla promozione, allo sviluppo e alla qualificazione dei servizi energetici di pubblica utilità di interesse regionale, al fine di migliorare la definizione ed attuazione della normativa regionale nel settore energetico, diffondere, anche attraverso l’individuazione di buone pratiche, la ricerca, il progresso tecnologico, l’innovazione e la formazione, presso tutti i soggetti operanti nel settore energetico regionale”.

“L’obiettivo principale – afferma l’Assessore Regionale all’Ambiente e Energia Sandro Donati – è collaborare nella definizione di programmi di formazione sui temi dell’efficienza energetica e della promozione delle energie rinnovabili, impegno che per la Regione Marche continua ad essere prioritario”.

 

Ancona, 07 Novembre 2011

[ Torna inizio pagina ]

2002/2008 - Powered by ENEA INFOUTE & RESUSMEDIA & RESRELCOM