Protocollo d’intesa tra ENEA e Istituto Italo-Latino Americano per collaborazione nei settori dell’efficienza energetica, delle rinnovabili, dell’ambiente e delle tecnologie per l’innovazione, la sicurezza e la salute - Comunicato ENEA

[ Vai direttamente ai contenuti ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi e contenuti:
Menu di servizio per contatti e mailing list;
Menu delle aree del sito per la stampa;
Contenuti
Informazioni sul sito

[ Torna inizio pagina ]

[ Torna inizio pagina ]

Sei in: Home contiene Comunicati stampa contiene Protocollo d’intesa tra ENEA e Istituto Italo-Latino Americano per collaborazione nei settori dell’efficienza energetica, delle rinnovabili, dell’ambiente e delle tecnologie per l’innovazione, la sicurezza e la salute

COMUNICATI STAMPA

Protocollo d’intesa tra ENEA e Istituto Italo-Latino Americano per collaborazione nei settori dell’efficienza energetica, delle rinnovabili, dell’ambiente e delle tecnologie per l’innovazione, la sicurezza e la salute


In occasione della VI Conferenza Italia – America Latina e Caraibi, che si è svolta presso il Ministero degli Affari Esteri, nella Sessione Energia Elettrica ed Energie Rinnovabili presieduta da Luigi Marras, Direttore Generale per la Mondializzazione e gli Affari Globali del Ministero degli Affari Esteri, Giovanni Lelli, Commissario dell’ENEA, e Giorgio Malfatti di Monte Tretto, Segretario Generale dell’Istituto Italo-Latino Americano, hanno firmato un Protocollo d’Intesa per la collaborazione nei settori dell’efficienza energetica e delle energie rinnovabili, della modellistica e delle tecnologie ambientali, della mitigazione e adattamento al cambiamento climatico, delle tecnologie abilitanti per l’innovazione (biotecnologie e nanotecnologie e materiali, ICT, micro e nano strutture per la fotonica), della sicurezza e della salute (prevenzione sismica, radioprotezione, biologia delle radiazioni) e della tutela del patrimonio culturale.

E’ prevista la realizzazione di progetti congiunti, ai quali parteciperanno anche università e istituti di ricerca dei Paesi coinvolti. Inoltre ENEA e IILA (Istituto Italo-Latino Americano) favoriranno scambi di personale scientifico e altre attività di formazione rivolte a studenti e ricercatori latino-americani ed italiani. In considerazione del crescente interesse che sta maturando nei confronti di questa area geografica, il Protocollo d’Intesa costituisce un importante strumento per favorire nuovi accordi finalizzati a rafforzare l’interscambio scientifico e tecnologico tra l’Italia e i Paesi dell’America Latina.

 

Roma, 16 Dicembre 2013

[ Torna inizio pagina ]

2002/2008 - Powered by ENEA INFOUTE & RESUSMEDIA & RESRELCOM