Il ministro Zanonato alla cerimonia per i 50 anni del Centro Ricerche ENEA TRISAIA - Comunicato ENEA

[ Vai direttamente ai contenuti ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi e contenuti:
Menu di servizio per contatti e mailing list;
Menu delle aree del sito per la stampa;
Contenuti
Informazioni sul sito

[ Torna inizio pagina ]

[ Torna inizio pagina ]

Sei in: Home contiene Comunicati stampa contiene Il ministro Zanonato alla cerimonia per i 50 anni del Centro Ricerche ENEA TRISAIA

COMUNICATI STAMPA

Il ministro Zanonato alla cerimonia per i 50 anni del Centro Ricerche ENEA TRISAIA
50 anni di ricerca dal nucleare alla green economy


Nato cinquant’anni fa come Centro per il ritrattamento degli elementi di combustibile nucleare esauriti, oggi il Centro Ricerche ENEA Trisaia è un polo scientifico multidisciplinare impegnato in attività di ricerca nel campo della green economy, nei settori delle bioenergie, delle biotecnologie, della chimica verde, dei nuovi materiali per l’efficienza energetica, dell’agro-ecologia.

La celebrazione di questo anniversario è avvenuta alla presenza del Ministro della Sviluppo Economico, Flavio Zanonato e del Presidente della Regione Basilicata, Maurizio Marcello Pittella e di altre autorità locali. In questa occasione, presso il  Centro della Trisaia  si è tenuto il convegno “50 anni di ricerca dal nucleare alla green economy”  per fare il punto sulle attività di ricerca condotte nei suoi laboratori, caratterizzate da una forte connessione con il sistema produttivo.
Hanno partecipato esponenti di grandi gruppi industriali italiani con cui il Centro Trisaia ha in corso progetti di ricerca, come il Gruppo Mossi e Ghisolfi, la Novamont, la Versalis e Treibacher Industrie.

Giovanni Lelli, Commissario ENEA, intervenendo in apertura, ha dichiarato: "Il Centro di Trisaia, alla luce della sua storia, della sua evoluzione tecnologica e infrastrutturale, ha sviluppato competenze ed esperienze di ricerca che gli permettono di essere un punto di riferimento a livello nazionale e regionale per supportare le strategie industriali, soprattutto dei distretti tecnologici della chimica verde, dell’agrifood, dell’energia, in un’ottica di sostenibilità”.

Negli anni a cavallo tra il 2009 e il 2013, il Centro ENEA di Trisaia si conferma struttura scientifica di riferimento per le tematiche energetiche, ambientali, delle agrobiotecnologie e dei nuovi materiali. Nell’Unità tecnica di Trisaia sono avviati 20 progetti di ricerca, di cui 8 importanti progetti afferenti al programma nazionale “Industria 2015” finanziati dal MISE, 3 progetti PON finanziati dal MIUR, 9 progetti finanziati dall’UE, in massima parte coordinati da ENEA, oltre a numerosi progetti definiti con accordi di programma con altri Ministeri e con le Regioni. In aggiunta, Trisaia consolida i suoi rapporti con il territorio attraverso i propri servizi di consulenza tecnico-scientifica a numerose industrie.

In aggiunta ai numerosi progetti di ricerca finanziati da imprese, Amministrazioni  centrali e  dalla Comunità Europea, sono state avviati anche  le attività di ricerca di una serie di progetti finanziati nell’ambito del P.O. F.E.S.R. Regione Basilicata che vedranno impegnati, oltre ai tecnici e ricercatori ENEA, un gran numero di giovani ricercatori provenienti prevalentemente dalla Regione Basilicata.

 

Basilicata. Terra fertile di Ricerca
1963- 2013: 50 anni del Centro Ricerche ENEA Trisaia


 

Trisaia, 17 Dicembre 2013

[ Torna inizio pagina ]

2002/2008 - Powered by ENEA INFOUTE & RESUSMEDIA & RESRELCOM