Risparmio energetico con il frigorifero e il congelatore - Risparmio energetico nella casa: consigli utili per un uso efficiente dell'energia e degli elettrodomestici - Risparmio energetico ed efficienza energetica

[ Vai direttamente ai contenuti ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi e contenuti:
Menu di servizio per contatti e mailing list;
Menu delle aree del sito per la stampa;
Contenuti
Informazioni sul sito

[ Torna inizio pagina ]

[ Torna inizio pagina ]

Sei in: Home contiene Qualche spunto su... contiene Risparmio energetico ed efficienza energetica contiene Risparmio energetico nella casa: consigli utili per un uso efficiente dell'energia e degli elettrodomestici

QUALCHE SPUNTO SU...

Risparmio energetico con il frigorifero e il congelatore


Vuoi comprare un frigorifero o un congelatore nuovo e non hai le idee chiare su come sceglierli, quanto consumano, qual è il modo migliore per utilizzarli ma anche di quale manutenzione hanno bisogno? L'ENEA, per aiutarti, ha realizzato uno specifico opuscolo) che ti fornisce alcuni consigli pratici per l'acquisto, l'installazione, l'utilizzo e la manutenzione di frigoriferi e congelatori.

Consigli per gli acquisti

In commercio esistono molti modelli di frigoriferi che differiscono tra loro per le soluzioni funzionali ed estetiche che offrono. Quando si acquista un frigorifero è necessario controllare il numero di stelle presenti sugli scomparti a temperatura più bassa che indicano le caratteristiche funzionali del congelatore: temperatura minima, surgelazione di alimenti freschi, conservazione di cibi surgelati e durata massima della conservazione degli alimenti.
La presenza di più vani (frigorifero, congelatore, “chiller”) permette di risparmiare energia in quanto, con l'apertura delle singole porte, la perdita di freddo è ridotta al minimo. Inoltre, il clima all'interno dei singoli scomparti è controllato elettronicamente in modo che la temperatura rimanga costante, indipendentemente da quella esterna.
Uno dei fattori che incide sui consumi è l'isolamento delle pareti. I modelli più recenti sono dotati di un superisolamento, cioè di un forte spessore di poliuretano (9-10 cm) alle pareti.
Quando si acquista un frigorifero è necessario verificare la conformità dell'apparecchio alle norme di legge in materia di sicurezza, controllando la presenza del marchio di qualità IMQ.

L'installazione

  • Posizionare gli apparecchi nel punto più fresco della cucina
  • Lasciare uno spazio di almeno 10 cm tra la parete e il retro dell'apparecchio per una buona ventilazione.

Per un buon utilizzo

  • Gli sprechi nei consumi di energia elettrica derivano in gran parte dalla dispersione degli sportelli aperti. Pertanto, le operazioni all'interno del frigo e del congelatore devono essere effettuate con rapidità, evitando di aprire e chiudere lo sportello troppo frequentemente e di lasciarlo aperto a lungo
  • Posizionare gli alimenti secondo le loro esigenze di conservazione
  • Evitare di riempire eccessivamente il frigorifero
  • Non introdurre cibi caldi, perché contribuiscono alla formazione di ghiaccio sulle pareti.

Manutenzione

  • Controllare che le guarnizioni di gomma delle porte siano sempre in buono stato
  • Tenere pulito il condensatore (serpentina): la polvere fa aumentare i consumi in quanto non permette un buon raffreddamento
  • Sbrinare l'apparecchio quando lo strato di ghiaccio supera i 5 mm di spessore.

Per saperne di più consulta l'opuscolo ENEA "Risparmio energetico con il frigorifero e il congelatore

[ Torna inizio pagina ]

2002/2008 - Powered by ENEA INFOUTE & RESUSMEDIA & RESRELCOM